Avete presente quando durante un viaggio “marino” cercate il luogo perfetto, quel posto dove il relax si amalgama alla perfezione con il fascino e l’accoglienza? La Grecia ne regala tante di queste scoperte, ma una su tutte ci è rimasta impressa dopo le sei isole che per adesso abbiamo visitato in terra ellenica: l’isola è Paros, la spiaggia si chiama Martselo Beach.

spiagge di Paros

Spiaggie di Paros: Martselo – Come arrivare

La spiaggia di Martselo è molto vicina alla capitale dell’isola Paroikia, che è anche il porto principale, dove fanno scalo tutti i traghetti turistici che ogni anno portano sull’isola migliaia di turisti. Sì, Paros è una delle Cicladi più conosciuta anche se non assaltata come Santorini e Mykonos: girandola bene i luoghi di pace si trovano, specialmente arrivando a una buon’ora. E fidatevi, arrivate presto anche a Martselo e godetevela meglio degli altri, perché la spiaggia è discretamente famosa a Paros.

Si arriva facilmente, quasi dolcemente, con un sentiero a strapiombo sul mare, che con le sue onde regala gli unici rumori di questo corto percorso di quindici minuti da Paroikia: il sentiero infatti non viene preso come strada principale quasi da nessuno perché esiste una comoda strada che porta direttamente alla spiaggia (sul maps troverete Krios Beach, che è un po’ la stessa cosa di Martselo, la lingua di sabbia è la stessa). L’inizio del sentiero? Dalla spiaggia di Paroikia, dietro il bar. Semplice semplice!

Manco a dirlo, se avete un minimo di forma fisica, arrivateci col sentiero, è un modo moooolto più magico e intimo!

Arriverete a fine sentiero, passando dietro un piccolo edificio, fino a sfiorare la delicata sabbia bianca di Martselo, che vi ammalierà subito con la sua bellezza.

Spiagge di Paros: Martselo – Quando andare

Spiagge di Martselo

Beh, diremmo sempre a primo acchito, ma considerate sempre l’affluenza: la spiaggia è conosciuta e arrivarci sotto il caldo torrido e la ressa d’agosto a mezzogiorno potrebbe non essere la scelta migliore.

Noi personalmente ci siamo stati a fine luglio nel 2018 ed è bastato arrivarci poco prima delle 10 per ricevere una sorpresa che solo i greci sanno riservare ai turisti; appena arrivati dal sentiero il primo bar che si trovava proponeva un’offerta irrinunciabile: vuoi un ombrellone con due lettini? Te lo diamo gratis, basta che bevi o mangi qualcosa qua da noi.

Dai, sul serio? Una delle spiagge più belle probabilmente di tutta la Grecia e ci regalate tutto il set? Poi ci chiedono perché continuiamo ad andare in Grecia. Come si può dir di no a tutto questo?

Spiaggia di Martselo

Risultato: ombrellone in prima fila gratis e pranzo ottimo a base delle evergreen Tzatziki e patatine fritte con origano! Non c’è altro da aggiungere, vi resta solo da mettere la sveglia e andarci mica all’alba, ma neanche alle undici! Considerate che questo bar ha solo una fila di ombrelloni e termineranno velocemente (sempre che ci sia ancora, non abbiamo info in merito). In caso non troviate quello che abbiamo trovato noi, ci sono alcuni lidi che offrono un set di ombrellone e lettini a prezzi greci (una decina di euro circa per la giornata).

Considerazioni finali

Il posto più bello visitato su un’isola greca? Sì, potrebbe essere questo, anche se scegliere è veramente difficile. Paros e tutte le Cicladi sono delle perle tutte diverse e tutte da vivere in tranquillità e intimità, così come la gente del luogo, che vive a ritmo di lento.

Spiagge di paros

TIP: vi piacciono gli animali? Questa esperienza fa doppiamente per voi, perché se mangerete nel bar sopracitato i gatti non mancheranno; d’altronde siamo su un’isola greca quindi cosa vi aspettavate? Noi li amiamo e questo è solo un punto in più per la fantastica Martselo! 

Chiariamoci, a Paros ci mancano molte cose da vedere e magari la miglior spiaggia manco l’abbiamo vista. Fino a questo momento però la palma d’oro la diamo a Martselo. Volete smentirci? Prima vedetela e poi diteci cosa ne pensate! Buona esplorazione!

Saluti

Eccoci ragazzi, questo è l’articolo scritto da Roberto e Elisa del blog TravelNini, se volete saperne di più di questa stupenda coppia di viaggiatori vi lasciamo il link della loro pagina instagram e facebook.

Se invece siete curiosi di scoprire i nostri altri articoli vi rimando alla Home per scoprire gli ultimi usciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.